Home » Veterani pompieri » Storia

Storia

Storia del sodalizio

Storia del sodalizio - Corpo civici pompieri Lugano

 

Siamo andati a rileggere lo “Statuto di fondazione” che ben dice:

“Sotto la denominazione Società Veterani Pompieri di Lugano e dintorni, il 17 marzo 1942, venne fondata a Lugano una Società apolitica e aconfessionale, avente lo scopo di raggruppare tutte quelle persone che appartennero quale membro attivo ad un Corpo Pompieri e di promuovere lo spirito di collegialità, camerateria, concordia e solidarietà fra i soci e le sezioni consorelle del Cantone”.


Con un cordiale e pompieristico abbraccio, anno dopo anno, questo articolo statutario, è sempre stato interpretato dai dirigenti, verso tutti i pompieri, che giunti al traguardo che l’età e la Legge cantonale impone, hanno lasciato le fila degli attivi, della “prima linea”, ma che non hanno rinunciato allo spirito, alla camerateria e al grande ideale che aleggia in seno a tutti i militi.

Nostalgie forse, ma anche il piacere di poter continuare a stringere le mani e a salutare con cordialità di sempre i compagni di mille interventi ed esercitazioni.

E’ questo lo spirito che pervade nella nostra associazione. Spirito che si tramuta in amicizia e cordialità, ogni qualvolta si presenta l’occasione di un incontro, di un’assemblea, di una gita.
Segni questi che negli ultimi anni si sono ampliati, con una rispondenza entusiastica, tanto che il desiderio di un incontro va oltre il normale momento della convocazione statutaria.

Anno dopo anno, chi ne ha preso la conduzione si adopera per vieppiù migliorare questi rapporti, non mancando mai di trovarsi in prima linea a livello cantonale, orgogliosamente presenti sempre con il vessillo e con lo spirito.

Nel 1992 si è così festeggiato il 50.mo di fondazione. Infatti nel novembre di quell’anno, accanto al primitivo glorioso gagliardetto inaugurato nel 1943, in piazza Riforma a Lugano, presenti i Civici Pompieri della città, i Corpi aziendali e di montagna, un drappello del Corpo Volontari e un folto pubblico, si è inaugurata la nuova bandiera, che ha segnato un passaggio nella storia e continuerà a rappresentare non solo il passato, ma soprattutto il futuro della Società, che raggiunto nel 2012 il settantesimo di attività – festeggiato sul Monte San Salvatore – con nuova lena ed entusiasmo ripropone l’interpretazione più costante della camerateria insita nei soci pompieri veterani che compongono le nostre fila.

Ci sia permesso, dopo questa breve cronaca, di menzionare un altro momento propositivo, inusitato, che ha raccolto i consensi unanimi a tutti i livelli cantonali. Infatti nel 2000 è iniziata la pubblicazione di “NEWS”. Un prezioso veicolo di contatto e di comunicazione che è stato dal 2005 – grazie alla disponibilità del Comando dei Civici Pompieri di Lugano – integrato nel loro “GrisuPress”, permettendo a noi di ampliare il contatto con i soci ben quattro volte all’anno.


I presidenti dal 1942 ad oggi

 

Florindo Ferri           1942 - 1943
Antonio Mantegazza           1944 – 1962
Bruno Magnoli           1963 – 1972
Osvaldo Luini           1973 – 1980
Fausto Berta           1981 – 1986
Piercarlo Lazzaroni           1987 – 1998
Rinaldo Kümin           1999 – 2001
Sergio Garantini           2002 – 2004
Rinaldo Kümin           2005 - oggi

 - Corpo civici pompieri Lugano

Il vessillo inaugurato nel 1992